Pensieri

Son ore che son davanti al pc. Foglio bianco, linea che lampeggia. Scrivo qualche parola, cancello tutto.
L’ ora scorre, son le 20,41 e neanche una riga. Devo scrivere. Non mi va di fare nient’ altro. Scrivere è sempre stata l’ unica cosa che mi svuota la mente.

Adoro anche la musica. L’ ascolto per ore e mentre faccio qualsiasi cosa: lavare i denti, fare la doccia, camminare, leggere, fare la spesa e insomma ogni momento in cui son sola e posso attaccare le cuffiette, o in cui ho a disposizione delle casse.  Ogni posto che raggiungo ha una colonna sonora da me scelta. In base a cosa devo fare, all’ umore, all’ orario, la canzone che ascolto si attacca al ricordo che ho di quel luogo, di quel momento.

Avendo però, doti canore e di coordinazione enormemente scarse,  la musica che amo, forse quanto la scrittura, la ascolto solamente.

Mi piace ascoltare la musica ma se mi fa da sottofondo allo scrivere entro in uno stato di rilassamento totale. La musica mi crea quel turbinio di pensieri e la scrittura me li fa tirare fuori. Da piccolina, iniziavo sempre un diario segreto magari riciclato da un vecchio quadernetto, ci scarabocchiavo pensieri e frasi per il belloccio della classe e disegnavo cuori fiammanti guardando “Top of the pops”, con Bossari che era ancora un figaccione.

Adesso a 25 anni, ho deciso che inizierò questo blog. Probabilmente nessuno lo leggerà mai (o magari domani mi chiameranno per pubblicare un libro…con un diploma, senza laurea, senza tette e con contratti precedenti solo a chiamata o per provvigione, e già tanto se mi chiamano per il volantinaggio del supermarket)  ma io devo scrivere. Inoltre, si deve sempre continuare a sognare no? Sognavo con il mio diario segreto a 7 anni, e sogno adesso, con le uniche differenza che adesso ho iniziato a fumare e Bossari partecipa al Grande Fratello. Ah, son anche iscritta all’ università, e son ovviamente fuoricorso (scrivo “ovviamente” perché se non sei fuoricorso, perdi tempo a scrivere un blog? No. Solo i fuoricorso sanno come cazzeggiare davvero). Ho anche iniziato a bere qualche birretta e sono amante delle piante, degli animali, e degli stronzi. Quelli davvero, li becco tutti io. Ma d’ altronde anche il belloccio della prima elementare non mi ha mai cagato. Comunque devo trattenermi, non vi racconto tutto di me, in questo primo post, sennò fuggite subito. Mi fermo qui, vado a cenare  altrimenti lo spuntino di mezzanotte mi salta all’ una. 😀

Buona serata

P.S. Disegno ancora cuori fiammanti, ma dai 24 anni in poi, inizi a capire chi merita davvero 😀 😀

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Pensieri”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...