Buon compleanno papà

Caro papà,

oggi sarebbe stato il tuo compleanno, avremmo dovuto festeggiare e preparare una grande cena, come solo tu sapevi fare. Avresti dovuto scattare le tue mille foto e regalarci tanti sorrisi.

E invece, come sempre, ci hai fatto lo scherzetto. Ci hai lasciato qui senza di te, sei volato via senza dir nulla, o forse, qualcuno più potente, ti ha richiamato affianco a lui. Chi non ti vorrebbe?

Eppure, ti sento. Ti sento in ogni parola e in ogni carezza di mamma, ti sento in ogni gesto carino di quel fratellone che ha sofferto più di tutti la tua mancanza. Ti sento in ogni cosa bella che mi succede. Sei stato il regalo più bello e continui ad esserlo, da lassù.

Ti amo papà e non smetterò mai.

Buon compleanno.

Lontano ma vicini, sempre.

 

 

Annunci

13 pensieri riguardo “Buon compleanno papà”

      1. Tranquilla, son piccoletta ma forzuta 😀 Spero solo un giorno di poter dare almeno metà dell’ amore che lui ha dato a noi e che mi permette di affrontare anche questo, con il sorriso. Grazie a te e grazie per le belle parole.

        Liked by 1 persona

      2. Non sei piccoletta, ho solo quattro anni più di te e non ho mai avuto un padre e nemmeno vorrei sapere il suo nome dal momento che egli non ha voluto sapere il mio. Però sono felice nel sapere che il tuo ti abbia dato questa forza a te, e gli altri famigliari. E’ una cosa che ogni genitore deve dare, nel momento e dal momento in cui decidono di mettere al mondo un figlio…

        Mi piace

      3. Hai ragione e mi dispiace molto per la tua situazione ma, son convinta e lo vedo, anche questo ti ha reso speciale in qualche modo e appunto ti renderà sicuramente una mamma o una persona migliore…

        Liked by 1 persona

      4. Pur troppo non potrò mai essere mamma cara Syria. Molti oramai lo sanno e credo anche moltissimi: mi sono dichiarata pubblicamente in tanti Blog e, se da una parte c’è chi sa e vuole giudicare/criticare, dall’altra nessuno ha saputo né voluto farlo. Questo mi è accaduto anche nella vita reale con i colleghi di lavoro soprattutto ma anche con qualche amico e amica ma con loro di meno perché io e la mia Amica (A maiuscola) conviviamo felici e abbiamo amiche e amici che vivono la nostra stessa realtà andandocene in giro, tempi per tutti permettendo, a divertirci o per locali o vicino i laghi in Primavera. D’estate ci buttiamo tutti in acqua e ci facciamo pure le nottate 😉 è bello avere amici reali con cui poter condividere anche i pensieri oltre che i programmi. Mi hai scritto che sono speciale e di questo non so come ringraziarti ma non so se devo crederti. Io non mi sento così 😦 però grazie cara Syria insonne 😉

        Mi piace

      5. Probabilmente lo sei e la tua Amica ha avuto la fortuna e la destrezza di capirlo! Nessuno ti giudica perché non c’è nulla per cui esser giudicata, anzi, e un/una bimbo/a chissà, mai dire mai, anche qui in Italia, prima o poi…

        Liked by 1 persona

      6. Ti ringrazio, è bellissimo quel che mi dici ma io non me la sentirei mai di far avere a mio/mia figlio/figlia due mamme. Sto studiando questo tipo di realtà e se ne parla molto anche con i nostri amici e amiche che vorrebbero ma io penso che, soprattutto nelle scuole o in altre aggregazioni di amici dei figli stessi, verrebbero forse presi in giro o considerati diversi/e ed allora far vivere loro una vita che creerebbero problematiche anche di tipo psicologico, mi farebbe male davvero. La Roberta (la mia Amica) la pensa un po’ differentemente ma io ho questi forti dubbi e sentimenti di amore puro. Penso che un figlio debba avere due genitori, un padre e una madre ed è su questo ad esempio, che io mi sento anche profondamente toccata e sensibilizzata e molto ci soffro. ❤ Rimanendo in tema Syiria, ti regalo questa e mi dici se la conosci? Quella che mi hai mandato è stupenda davvero, anche la scenografia in Chiesa e le parole molto pure. Grazie….. ora spero che il link ti arrivi senza parentesi 😀

        Mi piace

      7. La conosco, molto molto bella!
        Comunque io non la penso come te, i figli hanno bisogno di genitori che gli crescano e gli amano, senza distinzione di sesso!! I bimbi non nascono con i pregiudizi, bisognerebbe solo insegnare ai propri figli a non giudicare e a credere che la diversità sia semplicemente normalità, rispettando l’altro, sempre!! Voglio sperare che in Italia la mentalità stia cambiando e che tutti, prima o poi, abbiano il diritto di poter costruire una famiglia con l’ unico vero requisito che sia l’ amore!!

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...